OBIETTIVI DEL CORSO

L’utilizzo dell’omeopatia e più specificamentedel linguaggio dell’omeopatia permette al farmacista

territoriale di acquisire degli strumentidi analisi del paziente che possono guidarlo in un consiglio mirato.

La conoscenza della materia medica omeopaticae della clinica, anche grazie ad esempi

pratici, permettono di acquisire velocementeuna capacità di terapia che porterà a saper

consigliare sia il farmaco omeopatico che l’associazionetra omeopatia e allopatia in modo

di proporre sempre la terapia più consona e più efficace per i propri pazienti. Analisi dei

principali medicinali omeopatici unitari indicati nel trattamento delle patologie estive aiuterà

il farmacista a comprendere anche l’uso dei complessi qualora li ritenesse utili per la

pratica quotidiana


PROGRAMMA

Il Farmacista come professionista della salute e primo sanitario, per facilità di accesso e

capillarità sul territorio, deve tornare ad essere protagonista attivo delle terapie attraverso

l’utilizzo della metodologia omeopatica di indagine del paziente.

La scelta del corretto farmaco omeopatico unitario e complesso per la gestione delle patologie

estive, selezionato sull’individualità del paziente.


I Modulo - 15 aprile 2019

20:00

Accoglienza e rinfresco offerto da CeMON

20:30 – 22.30

• Il trattamento dei traumatismi con l’omeopatia. Un approccio risolutivo al banco della

farmacia.

• Ematomi, distorsioni, piccoli traumatismi, ma anche mal di schiena e lombo sciatalgia

sono solo alcuni dei problemi che quotidianamente il farmacista deve affrontare al banco.

L’omeopatia può essere risolutiva se adeguatamente consigliata.

• I principali rimedi omeopatici per i traumi e le patologie dolorose dell’apparato muscolo

scheletrico; verranno inoltre fornite le metodiche di indagine che possono portare alla

scelta del farmaco omeopatico più adeguato.

22:30 - 23.00

Verifica apprendimento e domande – chiusura dei lavori


II Modulo - 7 maggio 2019

20:00

Accoglienza e rinfresco offerto da CeMON

20:30 – 22.30

• Emorroidi ed insufficienza venosa sono due problematiche che impegnano quotidianamente

il farmacista nella sua pratica professionale.

• Per i casi più lievi e come aiuto in quelli cronici o già trattati in ambito ambulatoriale,

l’omeopatia può essere un valido supporto.

• Modalità di identificazione e riconoscimento di queste patologie nelle loro diverse fasi,

nonché l’approccio al trattamento con farmaci omeopatici e fitoterapici.

22:30 - 23.00

Verifica apprendimento e domande – chiusura dei lavori


III Modulo - 30 maggio 2019

20:00
Accoglienza e rinfresco offerto da CeMON
20:30 – 22.30
• L’estate: per alcuni “la bella stagione”, per altri un vero e proprio disagio. Per i casi più lievi
e come aiuto in quelli cronici o già trattati in ambito ambulatoriale, l’omeopatia può essere
un valido supporto.
• Punture d’insetti, diarrea o stipsi, cistiti, colpi di calore e scottature, il farmacista al banco
deve essere pronto a consigliare il giusto rimedio per il paziente che ha davanti.
• Le casistiche più frequenti nel periodo estivo e la proposta di un prontuario omeopatico
utile al farmacista, quale strumento unico o in ausilio alle terapie tradizionali.
22:30 - 23.00
Verifica apprendimento e domande – chiusura dei lavori


Il programma del corso si svolgerà in 3 incontri per complessive 6 ore di lezione e 1,5 di verifica.


MODALITÀ DI ISCRIZIONE

Per iscriversi inviare una mail a
corsocemon@gmail.com inserendo i propri dati e
la farmacia di riferimento


Il Corso è GRATUITO grazie alla collaborazione
con Ce.M.O.N. Presidio Omeopatia Italiana


INFORMAZIONI
Per maggiori informazioni scrivere a
corsocemon@gmail.com

Oppure telefonare alla responsabile di zona
Cristina Algisi 337 1021425

Programmazioni disponibili

Al momento non sono previste nuove repliche del corso.